Immersioni a Cuba

Fare immersioni a Cuba è un desiderio decisamente molto in alto nella lista di parecchi subacquei. Questo paradiso della subacquea nelle Antille offre circa 5646km di costa da esplorare. Tra le tante opzioni troviamo relitti, strapiombi, labirinti di grotte sommerse, diversi arcipelaghi e il sito UNESCO, nonché area marina protetta, di Jardines de La Reina.

6 Crociere Subacquee in Cuba

    Tortuga

    da US$ 439/ giorno

    CubaUS$515 da

    • WiFi Gratis

    La Tortuga da 34 metri, ancorata in un canale protetto, consente ai sub una prospettiva unica del parco marino Jardines de la Reina a Cuba. Ogni cabina è dotata di aria condizionata e bagno privato.

      Tortuga

      Avalon II

      da US$ 505/ giorno
      9,2 "Magnifico"

      CubaUS$592 da

      La Avalon II di 40m ospita fino a 20 persone in 10 cabine di lusso, ciascuna con bagno privato, TV e aria condizionata controllata individualmente, navigando i migliori Parchi Marini di Cuba.

        Avalon II

        Halcon

        da US$ 370/ giorno
        7,6 "Buono"

        CubaUS$434 da

        La recentemente rinnovata Halcon di 21m è un bel esempio di come dovrebbe essere una liveaboard: tranquilla, comoda, cibo eccellente e i siti spettacolari del Parco Marino Jardines de la Reina a Cuba.

        Halcon

        Le immersioni a Cuba si svolgono per lo più lontano dalla costa, in siti raramente intaccati dal turismo di massa e dalla pesca selvaggia, grazie a politiche ambientali governative molto severe. Secondo chi ci è stato, tra cui molti scienziati, scendere tra i fondali di Cuba è come prendere una macchina del tempo biologica fino ai tempi di Cristoforo Colombo, tanto poco il reef è cambiato nel tempo. Grazie agli sforzi del governo cubano, l’ecosistema dei suoi mari è finora rimasto inalterato dai cambiamenti dettati dall’inquinamento e dalla pesca.

        Immergersi a Cuba è affare per ogni tipo di subacqueo ed offre l’opportunità di imparare in sicurezza, migliorare la propria tecnica in acqua o perfezionare le proprie abilità fotografiche. Grazie all’acqua calda e ad un ecosistema florido, fare immersioni ripetitive e spingersi fino alle notturne a Cuba è sempre un piacere.

        FAUNA MARINA A CUBA

        Cuba presenta una fauna estremamente diversificata sia sopra che sott’acqua. L’isola fa parte del secondo reef corallino più grande al mondo e vanta circa 700 specie di pesci e crostacei, tra cui Cernie Golia, Pesci Napoleone, Pesci Angelo, diverse Razze, Murene, molti Nudibranchi, Tonni, Pesci Leone e molto, molto altro ancora. Tra le mangrovie, se siete fortunati, troverete i pacifici Lamantini con cui fare immersioni. Le spiagge del paese offrono un fondamentale riparo per la deposizione delle uova di tartaruga Hawksbill, in grave pericolo di estinzione, e di altre quattro specie.

        Tra le sue tante attrattive, è forse la quantità di specie di squalo presenti a Cuba, più di 100, ad attirare i subacquei: squali Limone, Nutrice, Toro, Seta, Pinna Nera e Caraibici di Barriera ne sono solo un piccolo estratto. Tra i delfini, potrete osservare di frequente i Risso, le Stenelle, i Fraser, i Climene e gli Striati. In alcuni mesi dell’anno è possibile immergersi persino con gli Squali Balena, con le chance che aumentano in Novembre.

        I MIGLIORI SITI DI CUBA

        Per immergervi a Cuba dovrete pianificare per tempo in quanto alcuni dei siti sono particolarmente remoti e difficili da raggiungere se non a bordo di una barca safari.

        I Jardines de la Reina, cioè i “Giardini della Regina” sono una riserva marina protetta di 250 isole coralline e mangrovie che grazie ad anni di sforzi di conservazione offrono un ambiente pullulante di vita sommersa. Qui sono gli squali a farla da padrone, simbolo di un ecosistema estremamente sano. Il parco ammette un numero limitato di subacquei ogni anno quindi prenotare in anticipo è consigliato.

        L’altra destinazione immancabile per i subacquei è l’Arcipelago di Canarreos, 350 isolotti riparati dai venti del Sud Est a sud di Cuba, di cui il maggiore è la famosa Isla de la Juventud (anche “Isola del Tesoro”, come il famoso libro che lì scrisse Robert Louis Stevenson). La seconda isola per dimensione è Cayo Largo, che presta ai principianti acque calme e ai turisti un’eccellente evasione dalla frenesia della modernità, in quest’area infatti l’influenza umana è da sempre ridotta al minimo.

        IL PERIODO MIGLIORE PER IMMERGERSI A CUBA

        Cuba è circondata da più di 4000 isole e barriere coralline, che la proteggono dalle forti correnti oceaniche. Il risultato è una visibilità sottomarina eccellente, tra i 30 e i 40 metri. Da Dicembre ad Aprile l’acqua è più calda, 25-26°C, e le condizioni sono perfette per immergersi, sebbene questo sia anche il periodo di alta stagione e dunque veda un innalzamento dei prezzi. Se siete disposti a fare immersioni con una muta più spessa, le condizioni sott’acqua rimangono favolose anche durante la bassa stagione.

        QUANTA ESPERIENZA CI VUOLE

        Grazie all’acqua calda, alla visibilità eccezionale e all’assenza di correnti fare immersioni a Cuba è fantastico indipendentemente dal brevetto posseduto. I numerosi centri subacquei locali offrono anche corsi per principianti, mentre chi è intenzionato a progredire nella didattica e nella tecnica in acqua può sempre orientarsi verso le grotte sommerse nell’entroterra ed i relitti che giacciono attorno a Cuba.

        I costi per immergersi a Cuba variano tra i 100 e i 300 Euro a seconda della stagione e della zona scelta. Alcune zone sono raggiungibili solamente con le barche safari e sono necessari dei permessi per accedervi. Salire per una settimana su una crociera subacquea a Cuba vi permetterà di raggiungere siti altrimenti inaccessibili in una sola giornata dalla terraferma.

        COME ARRIVARE A CUBA

        Sono numerose le compagnie aeree che offrono voli internazionali verso l’aeroporto dell’Havana. Se provenite dagli USA vi consigliamo di controllare con l’ambasciata, in quanto l’Embargo a cui è soggetta l’isola potrebbe creare problemi. Se siete diretti ai Jardines de la Reina le crociere partono dal porto di Jucaro, mentre le barche che vanno all’Arcipelago di Canarreos salpano da Trinidad o Cienfuegos. Molti degli operatori offrono un servizio di trasporto da e per l’aeroporto.

        Comunque decidiate di immergervi a Cuba, sappiate che c’è un tesoro sommerso tutto da scoprire.

        Iscriviti ora per ricevere offerte settimanali

        Grazie per esserti iscritto - vuoi altre offerte? Seguici su facebook