Crociere avventura in Alaska

15navi piccole inAlaska

Una vasta, incontaminata natura vi aspetta. L’Alaska vanta una straordinaria fauna selvatica e dei ghiacciai spettacolari.

Da fiordi ghiacciati a sorprendenti foreste tropicali, l’Alaska sud-orientale è il sogno di ogni avventuriero. Nota come una delle più belle zone al mondo per fare una crociera, esplorare la penisola dell’Alaska su un piccolo yacht vi regalerà una vacanza unica nella vita.

Esplorare l’Alaska con una crociera avventura vi permetterà di entrare in contatto ravvicinato e personale con le meraviglie di questa regione. Scopri la straordinaria storia della “Corsa all’oro” (Gold Rush) del 1987, visita Glacier Bay (la Baia del Ghiacciaio), la più grande biosfera al mondo, per vedere balene, foche, aquile e orsi e scoprire le tribù locali dell’Inside Passage (il Passaggio Interno). L’azione e l’avventura dell’Australia sono infinite, ed i ricordi che vi porterete con voi saranno indimenticabili.

Alaska - 15crociere

    Safari Endeavour

    Safari Endeavour

    da US$ 466/ giorno

    AlaskaUS$5,295 da

    Esplorate l'Alaska nel pieno comfort a bordo della Safari Endeavour. Tutte le cabine sono dotate dei massimi comfort, bagno privato e doccia. Kayak, e servizio massaggio disponibili a bordo.

      Safari Endeavour
      Chichagof Dream

      Chichagof Dream

      da US$ 524/ giorno

      AlaskaUS$3,990 da

      Partite per una crociera di avventura sulla Chichagof Dream. Le attrezzature di bordo includono kayak, un ponte prendisole. Attività per i ragazzi disponibili. Perfetta per gli amanti del Grande Nord.

        Chichagof Dream
        Island Spirit

        Island Spirit

        da US$ 356/ giorno

        AlaskaUS$4,500 da

        Esplorate l'Alaska con la Island Spirit. La nave è dotata di kayak e schiffere per ammirare i paesaggi da favola dello Inside Passage in tutta comodità. Dotata di 17 cabine, tutte con finestra.

        Island Spirit

        I Migliori Itinerari di Crociera in Alaska

        Sono disponibili diversi itinerari di crociera, ognuno affascinante a modo suo. La maggior parte delle crociere in Alaska esplora la penisola dell’Alaska ("manico di padella”), la striscia di terra che protrude dalla punta sud-orientale dell’Alaska. Sotto trovate alcune delle regioni più salienti visitate da una crociera su un piccolo yacht in Alaska.

        Sailing the Inside Passage - modellato da enormi ghiacciai milioni di anni fa - l’Inside Passage si estende da Puget Sound, nello stato di Washington, attraverso la British Columbia fino all’interno del Golfo dell’Alaska. L’Inside Passage offre panorami mozzafiato in continuo mutamento. Dimora di balene, aquile calve, leoni marini e focene, l’Inside Passage dell’Alaska si estende per oltre 500 miglia ed include più di 1000 isole.

        Glacier Bay National Park - Navigando attraverso il Parco Nazionale di Glacier Bay, la biosfera protetta dall’UNESCO più grande al mondo, i suoi panorami profondamente suggestivi vi lasceranno a bocca aperta. Con un po’ di fortuna, potrete ammirare pulcinelle di mare dai colori brillanti, capre delle nevi, aquile, orsi e leoni marini, il tutto immersi in uno scenario fantastico e circondati dai suoni della natura.

        L’isola di Chichagof & l’isola di Baranof Solo due delle molte Isole dell’Alaska ed entrambe il sogno di ogni amante della natura. L’isola di Chichagof è dimora di molte focene, foche, balene e della popolazione di orsi più grande al mondo per metro quadrato. L’isola di Baranof offre insenature nascoste, sorgenti termali, ed un’incredibile varietà di fauna selvatica che abita quest’isola.

        Tracy Arm - Preparatevi ad un panorama mozzafiato navigando attraverso Tracy Arm. Situata circa 45 miglia a sud di Juneau, Tracy Arm è un fiordo sottile che si estende per oltre 30 miglia. Con oltre un quarto di area coperta da ghiaccio e comprendente alcuni tra i più estesi ghiacciai dell’Alaska, Tracy Arm vi permette di ammirare cascate sbalorditive, pareti rocciose alte oltre un miglio e centinaia di foche comuni, capre delle nevi, aquile e balene di passaggio.

        Ketchikan - Famosa come la “capitale mondiale del salmone”, Ketchikan vanta una storia ricca. Si sviluppò inizialmente con la costruzione di una industria ittico-conserviera, seguita da una industria conserviera del salmone, attività per l’estrazione di rame e oro, e persino dalla fornitura di legname per la costruzione di aerei della seconda guerra mondiale. Oggigiorno, l’attività principale di Ketchikan è il turismo, con i suoi musei, biblioteche e ristoranti oltre alla fenomenale fauna selvatica, come capre delle nevi, orsi neri, lontre marine, megattere, orche e foche, è facile capirne la ragione.

        Sitka - Un’altra città ricca di storia, Sitka, situata nella parte meridionale dell’isola di Baranof, è il sito dove la bandiera russa venne abbassata e quella americana innalzata dopo che gli Stati Uniti ebbero acquistato l’Alaska dai Russi nel 1867.

        Il periodo migliore per una Crociera in Alaska

        Il periodo migliore per visitare l’Alaska con una crociera è tra aprile e settembre, con l’alta stagione in giugno e luglio, principalmente per il clima più caldo e le giornate più lunghe. L’inizio di aprile e la fine di settembre sono normalmente considerate bassa stagione, ma rappresentano il momento migliore per poter vedere l’Aurora Boreale grazie ai giorni più corti. Anche aprile e maggio offrono panorami affascinanti dato che la cima delle montagne è ancora ricoperta di neve. Da metà aprile fino alla fine di agosto è il periodo migliore per avvistare le balene, in particolare orche e megattere. Comunque, non importa quale periodo dell’anno scegliete tra aprile e settembre, perché incontri ravvicinati con la magnifica fauna selvatica sono un dato di fatto, che si tratti di capre delle nevi, orsi neri, foche comuni, lontre marine o aquile calve; aggiungete questo allo stupefacente paesaggio offerto dall’Alaska e state certi di vivere una crociera avventura indimenticabile.

        Da dove partono le Crociere in Alaska?

        Il porto di partenza delle crociere in Alaska varia a seconda dell’itinerario, ma i più comuni sono elencati sotto;

        Ketchikan - Situata sull’isola di Revillagigedo; Alaska Airlines offre voli giornalieri da Seattle. E’ anche possibile raggiungere Ketchikan via mare con l’Alaska Marine Highway System (AMHS) che offre collegamenti da Stati Uniti e Canada, anche se per arrivare da Washington a Ketchikan ci vogliono 3-4 giorni!

        Juneau - Ci sono due modi per raggiungere Juneau, in aereo o via mare. Alaska Airlines offre voli giornalieri tutto l’anno da Seattle o da Anchorage, e Delta Airlines offre voli stagionali da Seattle a Juneau. Altrimenti, potete raggiungere Juneau tramite il traghetto nazionale AMHS.

        Petersburg - Alaska Airlines offre due voli al giorno da Washington, Seattle e Anchorage, o potete arrivare a Petersburg tramite l’AMHS.

        Sitka - Alaska Airlines offre voli giornalieri per Sitka, con collegamenti da Seattle, Anchorage, Fairbanks, Juneau e Ketchikan. Potete anche raggiungere Sitka con il traghetto, ma anche in questo caso ci vogliono 3-4 giorni.

        Seattle - Essendo Seattle una delle principali città americane, esistono diverse alternative per raggiungerla, da aerei, treni a tram.

        Controllate il vostro itinerario in anticipo dato che rotte diverse offrono opzioni di partenza/arrivo diverse. Gli itinerari variano da viaggi di andata e ritorno, per esempio da Juneau a Juneau, a viaggi di sola andata, come da Seattle a Juneau e da Sitka a Ketchikan. Quale itinerario scegliere dipende dalla vostra intenzione o meno di incorporare un ulteriore viaggio via terra prima della partenza od all’arrivo. Un’altra opzione da considerare, sono le crociere di (ri)posizionamento in cui le navi si spostano da un’area o da un paese ad un altro e possono offrire viaggi molto particolari che non sono di solito parte dei normali itinerari. Qualunque sia il vostro percorso, vi consigliamo di arrivare alla vostra località di partenza almeno 1 giorno prima per essere pronti per la vostra crociera avventura in Alaska su piccolo yacht.

        Suggerimenti per le Crociere in Alaska

        Prima di partire per la vostra fantastica crociera su piccolo yacht in Alaska, sotto trovate alcuni consigli generali e suggerimenti per garantire che il vostro viaggio proceda senza problemi;

        Cosa aspettarsi da una Crociera in Alaska - Le crociere in Alaska di solito garantiscono avventura, frenesia e la bellezza dell’Alaska sud-orientale. A bordo, troverete stanze confortevoli, una raffinata cucina alascana e nuovi amici per la vita. Le giornate normalmente iniziano con un’abbondante colazione per cominciare bene, seguita da escursioni, avvistamenti di balene, bird-watching nei percorsi lungo i fiumi costieri od incontri con le persone locali. Di giorno, potrete godervi una cioccolata od un punch caldi per riscaldarvi, alla sera un rilassante bicchiere di vino a cena. La maggior parte delle crociere in Alaska sono molto informali, quindi non c’è bisogno di vestirsi eleganti.

        Pianificate in anticipo - La maggior parte dei posti sulle crociere in Alaska terminano 6-9 mesi prima, quindi per non rimanere delusi, è consigliabile prenotare con largo anticipo. I periodi da metà aprile all’inizio di maggio e dalla fine di agosto a metà settembre sono quelli più convenienti per viaggiare in Alaska, in cui potrete risparmiare oltre 400$ rispetto ai viaggi nel mese di giugno o luglio.

        Arrivate in anticipo - Come menzionato precedentemente, è meglio arrivare almeno un giorno prima della partenza della vostra crociera. Dato che la maggior parte dei porti da cui partono le crociere per l’Alaska richiedono almeno un volo di breve durata per essere raggiunti, bisogna considerare del tempo in più per eventuali ritardi.

        Scegliere il viaggio adatto Quale tipo di viaggio scegliere dipende dalle preferenze personali, ma qualunque crociera in Alaska offre un’esperienza fantastica in questa regione remota. La maggior parte delle navi programmato al meglio gli itinerari, quindi qualunque voi scegliate vivrete un’esperienza memorabile. Gli itinerari in Alaska durano di solito 7, 8 o 10 giorni, a seconda del viaggio scelto. Navi di varie dimensioni sono disponibili per fare una crociera in Alaska, guardate la nostra pagina sulle Migliori Crociere su Piccolo Yacht in Alaska per ulteriori informazioni.

        Cosa portare - La stagione delle crociere in Alaska va da aprile - settembre, quindi dall’inizio alla fine dell’estate. Fa freddo durante le crociere? La temperatura media è tra i 55F°- 65F° (12-18°C), e può calare di circa 5 gradi durante la notte, quindi avrete bisogno di un abbigliamento adeguato a queste temperature. Le piogge possono essere abbondanti, quindi è meglio portare una giacca impermeabile. Molte crociere in Alaska includono anche camminate, quindi avrete bisogno di un buon paio di scarpe o stivali da trekking; gli occhiali da sole sono necessari durante i mesi estivi, soprattutto per proteggere gli occhi dal bagliore dell’acqua. Normalmente le crociere in Alaska offrono binocoli, ma se portate il vostro, non dovrete attenderne la disponibilità e non dovrete condividerlo.

        Consigli di viaggio per l’Alaska - L’Alaska fa parte degli Stati Uniti, quindi se venite da fuori dagli Stati Uniti avrete bisogno di un passaporto valido per i 6 mesi successivi. Se non avete un passaporto americano, avrete anche bisogno del visto adatto per entrare negli Stati Uniti. É consigliabile controllare gli ultimi aggiornamenti sui visti necessari prima di programmare il vostro viaggio. Contattate la nostra assistenza per prenotazioni per discutere della vostra crociera su piccolo yacht in Alaska.

        Alaska Recensioni subacquee

        9,2
        Magnifico (di 10) 10
        Voto medio da 2 Recensione(i) Verificata(e) Solo chi ha prenotato tramite LiveAboard.com e ha partecipato alla crociera può fare una recensione.
        Iscriviti ora per ricevere offerte settimanali

        Grazie per esserti iscritto - vuoi altre offerte? Seguici su facebook