Crociere subacquee in Djibouti

Gibuti è una meta obbligata per i sub alla ricerca del più grande squalo al mondo – lo squalo balena.

Un’occasione per i sub e gli snorkeler di immergersi in acque cristalline tra il Mar Rosso e l’Oceano Indiano. Tutti i siti sono molto poco noti al turismo di massa, incontaminati, e raggiungibili solo in nave. Il Paese ha inoltre molto da offrire in termini di bellezze naturali, con le sue coste, gli altipiani vulcanici, e le catene montuose. La natura vulcanica del suolo ha favorito lo sviluppo di una barriera corallina dai colori affascinanti, popolata da spugne e da banchi di pesci.

Gibuti offre numerosi affascinanti siti di immersione. Per ottenere il massimo dalla vostra vacanza l’opzione migliore è una crociera subacquea. Vi condurremo a siti remoti, lì dove gli altri operatori non giungono. I principali siti visitati dalle nostre crociere subacquee sono le Isole Sette Fratelli, il Golfo di Tagiura, ed il Golfo di Ghoubbet.


Isole Sette Fratelli - Si tratta di un gruppo di sette isole deserte situate lungo la costa orientale del Corno d’Africa. I siti meno profondi raggiungono i 5 - 20 metri, e sono adatti sia sub ed agli snorkeler. Questi siti sono un vero e proprio paradiso naturale di coralli, perfetto per gli appassionati di fotografia subacquea. L’immersione in relitti o in siti più profondi è consigliata ai più esperti.

Golfo di Tagiura - Il Golfo di Tagiura è un bacino situato nel Corno d’Africa, proprio all’ingresso del Mar Rosso. Si tratta di una delle aree più famose per il diving e lo snorkeling, ha siti di profondità dai 5 ai 30 metri, ed una meravigliosa barriera corallina. I siti offrono anche pareti verticali a strapiombo, e grotte da esplorare, nuotando tra gli squali.

Golfo di Ghoubbet - Le acque del Golfo dei Demoni sono circondate da alti monti, ed agitate da forti correnti. Qui, è possibile osservare varie specie di squali. Un altro sito molto noto è Il Crack. Si tratta di una spaccatura tra tre placche tettoniche, che offre l’emozionante possibilità di immergersi in discesa lungo enormi strutture rocciose.

COME ARRIVARE

L’aeroporto internazionale di Gibuti si trova nella città di Ambouli, ed è a soli 6 km dal centro. I voli diretti partono dai Paesi vicini. Voli diretti dall’Europa partono da Parigi, diversamente Gibuti è raggiungibile da Istanbul, Dubai, dall’Egitto, dall’Arabia Saudita e dal Madagascar.


Djibouti Recensioni subacquee

  • 8,5 Favoloso
  • 6 Recensioni Verificate