Immersioni alle Bahamas

Se volete un’esperienza unica al mondo andate a fare immersioni alle Bahamas, dove tra l’Atlantico Occidentale ed il Mar dei Caraibi giacciono oltre 700 isole incontaminate e circa 2500 banchi di corallo. Qui potete trovare relitti di galeoni spagnoli, doline sommerse, grotte e caverne sottomarine ed un brulicare di vita che spazia dai pesci di barriera ai grandi predatori pelagici, come squali e delfini. La subacquea alle Bahamas è un’attività che si svolge in acque calde, limpide e ricche di pesce. Data la distanza tra le isole e la vastità di mare occupata, il modo migliore per fare immersioni alle Bahamas è con una barca safari, che potrà raggiungere siti altrimenti inaccessibili con tour giornalieri.

6 Crociere Subacquee in Bahamas

    Aqua Cat

    da US$ 285/ giorno
    9,2 "Magnifico"

    BahamasUS$285 da

    Esplora le acque limpide di Exuma Cays alle Bahmas a bordo del lussuoso Aqua Cat di 31m. Questo catamarano offre viaggi tranquilli per 30 ospiti in 11 ampie cabine, ciascuna con aria condizionata.

      Aqua Cat

      Bahamas Aggressor

      da US$ 252/ giorno
      8,5 "Favoloso"

      BahamasUS$252 da

      Bahamas Aggressor è uno yacht di lusso di 30m, progettato per portare 14 subacquei su una crociera fantastica alle Bahamas. Ogni cabina deluxe ha controllo climatico individuale, bagno privato e TV/DVD.

        Bahamas Aggressor

        Blackbeards Sea Explorer

        da US$ 141/ giorno
        9,4 "Magnifico"

        BahamasUS$141 da

        Uno dei modi migliori per esplorare ciò che le Exuma Cays alle Bahamas hanno da offrire, è a bordo della Sea Explorer di 20m di Blackbeard. Offre 3 cabine a stile dormitorio con aria condizionata.

        Blackbeards Sea Explorer

        FAUNA MARINA ALLE BAHAMAS

        La subacquea alle Bahamas è sinonimo di incontri con animali dalle enormi dimensioni, con immersioni che offrono la possibilità di incrociare Cernie Golia da 300kg, Squali Balena di 13 metri, Aquile di Mare con apertura alare di 3 metri e diverse altre specie di squali. I coloratissimi reef corallini e le impressionanti pareti sono il viatico ad immersioni che portano a scoprire moltissime specie di pesci ed invertebrati, come conchiglie, delfini, razze e tartarughe, senza dimenticare i pesci leone che qui sono specie invasiva. Nel 2011 le Bahamas sono diventate un santuario per gli squali e sono famose per gli incontri con Squali Martello, Tigre, Limone e squali di barriera. La “Marcia delle Aragoste” avviene un paio di volte l’anno, per la delizia di tutti i subacquei. Una vacanza subacquea alle Bahamas non si può ovviamente considerare tale senza l’avvistamento di una Cernia Nassau, il pesce simbolo del paese.

        I MIGLIORI SITI DELLE BAHAMAS

        EXUMA CAYS: le immersioni alle Exuma Cays premiano i subacquei con intrigante mix di reef poco profondi e pareti coloratissime. Le Exuma sono un arcipelago di 365 isole e banchi corallini 35 miglia a sudovest di Nassau. Uno dei fenomeni geologici unici al mondo che potrete visitare è l’Angelfish Blue Hole di Stocking Island, una dolina sommersa creata dalla marea dove le limpide acque di superficie si rabbuiano improvvisamente appena si scende sotto i 30 metri. Le altre immersioni alle Exuma Cays vi porteranno tra correnti e fondali corallini in grosse nuvole di pesci multicolore. Provate ad avvistare qualche squalo furtivo ad Amberjack Reef e non dimenticatevi del relitto dell’Austin Smith, o nei 100 metri del blue hole di Mistery Cave, o nel Thunderball Grotto dove fu filmata una pellicola di James Bond.

        TIGER BEACH: Su questo basso fondale sabbioso potrete incontrare con relativa certezza diversi tipi di squali. Ad un’ora di distanza da West End, presso l’isola di Grand Bahama, questa zona delle Bahamas che raramente viene visitata permette ai subacquei un’osservazione passiva degli squali in maniera totalmente confortevole. Le condizioni qui sono ideali per scatti memorabili di squali Caraibici di Barriera, Limone, Martello, Toro, Longimanus ed ovviamente squali Tigre, da cui il sito prende il nome, senza dimenticare l’occasionale presenza di delfini. Per evitare di smuovere la sabbia del fondale con movimenti inopportuni è spesso raccomandabile eseguire questa immersione con della zavorra aggiuntiva che vi ancori al fondale. Sebbene gli squali non pongano alcuna minaccia immediata alla sicurezza di chi si immerge è sempre bene non fare i gradassi, dunque alcuni subacquei potrebbero non essere pronti agli alti livelli di adrenalina derivanti da avere così tanti squali attorno.

        AUSTIN SMITH WRECK: Ogni relitto ha una storia a sé. L’Austin Smith, così chiamata in onore di un marine Bahamiano ucciso in un attacco del 1980, era una fregata di 30 metri della Guardia Costiera delle Bahamas, dismessa nel 1995 e destinata a diventare un reef artificiale nelle acque di San Salvador. Sfortunatamente per San Salvador, la nave affondò durante il traino e tutt’ora riposa su un fondale corallino al largo delle Exuma Cays. Il relitto è coperto da una crosta di corallo e spugne rigogliosa ed offre una visibilità di 30 metri e più, garantendo un vitale rifugio per la costante espansione della vita marina in queste acque.

        QUANDO IMMERGERSI ALLE BAHAMAS

        Grazie alle sue acque cristalline che stazionano attorno ai 26°C e 360 giorni di sole l’anno è difficile trovare un momento in cui fare immersioni alle Bahamas non sia un’ottima idea. Detto ciò, va ricordato che da Giugno ad Ottobre i caraibi sono soggetti alla stagione degli uragani, che però porta con sé alcuni dei giorni di calma più piatta dell’anno. La stagione opposta, tra Novembre a Maggio, è quella più secca e con il mare più agitato, ma è considerata quella migliore per la subacquea. Per chi è allergico all’uso della muta i mesi da Giugno ad Agosto sono la scelta ideale viste le temperature calde in acqua. Se siete alla ricerca di squali Toro affidatevi ai mesi di Febbraio e Marzo, mentre per vedere i Pinna Bianca Oceanici prenotate in Aprile e Maggio.

        QUANTA ESPERIENZA CI VUOLE

        Qualunque subacqueo brevettato può godersi le immersioni alle Bahamas senza preoccuparsi di requisiti specifici. Avere esperienza con le immersioni in corrente è sempre utile, ma non indispensabile. Per essere sicuri di entrare in acqua con subacquei di pari livello la scelta migliore è prenotare una barca safari, dove l’equipaggio dividerà i sommozzatori in base al livello per massimizzare il divertimento di tutti. Se preferite immergervi con aria arricchita, le ricariche di Nitrox sono disponibili sia a bordo delle crociere sia nei centri subacquei sulle isole.

        COME ARRIVARE

        L’aeroporto più servito è l’Internazionale Lynden Pindling, presso la capitale Nassau. Molti voli internazionali atterrano anche al Freeport Grand Bahama a Grand Bahama e al George Town International Airport di Exuma. Tra i vari isolotti ci sono altri 50 aeroporti più piccoli serviti da voli domestici. Tra le compagnie che volano alle Bahamas ricordiamo Air Canada, Copa Airlines, British Airways e Caribbean Airlines, oltre a diversi operatori statunitensi come American Airlines e JetBlue. I voli provenienti dagli USA di solito decollano da Atlanta, in Georgia, Ft. Lauderdale, in Florida, o da Miami.

        Iscriviti ora per ricevere offerte settimanali

        Grazie per esserti iscritto - vuoi altre offerte? Seguici su facebook